La macchina mangia mele

IMG_20170924_132721Con ottobre arrivarono sempre più frequenti le piogge, ed il fumo degli incendi era oramai svanito. P.D. il figlio del capo iniziò a chiamarci sempre più spesso a lavorare alla macchina all’interno del capannone. La macchina non è altro che una sorta di nastro trasportatore dove vengono rovesciate le grosse casse di mele raccolte nei vari meleti e loro iniziano a correre. Prima sott’acqua, poi sotto le spazzole lucidatrici e da qui verso dei vassoi infernali che girano all’impazzata dove davanti stiamo io e gli altri. 

Continua a leggere “La macchina mangia mele”

Chiesa vendesi

IMG_20171011_174148Lavoravo sei giorni su sette e di solito la domenica me ne andavo in giro con la bici per le colline intorno Kelowna, che è un pò come girare per il Chianti ma al posto delle osterie trovi i pub che servono la birra.  Continua a leggere “Chiesa vendesi”

Un rifugio per menti curiose

IMG_20170921_175216

Ho trovato alloggio in una guest house molto sporca nel centro di Kelowna. E’ gestita da una signora cinese che se ne sta tutto il giorno a sedere dietro la scrivania del suo ufficio, a contare i suoi soldi e tessere le lodi della sua struttura che ospita prevalentemente studenti della locale università.

E’ inizio settembre fa caldissimo e non si respira. Tutti sono entusiasti di questo posto che pare essere considerato la Florida del British Columbia. La spiaggia è super affollata anche nella calura più appiccicosa.

La prima impressione che ho avuto di Kelowna è che faccia schifo. Il meraviglioso lago Okanagan coi suoi meleti, coi suoi ciliegi, con le sue vigne deve essere da qualche parte al di là di questa cortina di fumo che scende dalle montagne.

Continua a leggere “Un rifugio per menti curiose”

Anchorage

img_0160Ad Anchorage ci sono un sacco di Samoani in giro per la città e non sono avvocati. Ci sono arrivato dopo sei ore ininterrotte di pioggia, non una shower (pioggellina) come comunemente la chiamano qui, no no era proprio pioggia, di quella grossa ed ho anche forato. Appena arrivato a casa degli amici dove ho trovato alloggio, subito mi hanno detto: non piove mai così qui. Continua a leggere “Anchorage”

Compleanno al General Store

Vado al General Store, sapendo già di non trovarla, alla ricerca di una birra.
Il posto sta chiudendo, ma la signora forse impietosita dalla bici carica, mi lascia fare un giro fra gli scaffali con le luci già spente. Continua a leggere “Compleanno al General Store”

Kitwanga

A Kitwanga, nome storpiato dai coloni inglesi qualche centinaio di anni fa, c’è un cartellino striminzito che ti dice se giri a destra inizia la Highway 37 e finirà solo nello Yukon 700km più a Nord. Continua a leggere “Kitwanga”