Oggi scendiamo in campo

Siamo una banda un po’ sgangherata. Grace fatica a stare dietro al gruppo: le Stan Smith nuove di zecca non sono adatte al fango di questi campi e il timore di sciuparle è troppo alto.

– Belli sti bimbi! Guarda come dormono! – La normalità di una giornata parte dai saluti di Agnese, moglie di Marino, il padrone di casa. Mentre lui assieme alla sua ciurma sta pulendo le piante di fragole per poi metterle in congelatore e poterle utilizzare nuovamente a primavera.

Da una vita hanno le mani sporche di terra. Conoscono ogni cosa delle piante, degli alberi e degli animali. Se qualcosa non va se ne accorgono subito.

Continua a leggere “Oggi scendiamo in campo”

Io sto ancora con le capre

Doc 1 May 2018 at 17-10

Era un giorno di fine estate, settembre mi pare. La sera iniziava già a fare fresco ma durante il giorno si stava bene e il sole era ancora piuttosto caldo.

Andai con il buon Dr.Frame, al secolo David Tazioli, a conoscere meglio Giordano. Già ci conoscevamo ma non benissimo. Quando mi parlò di quest’idea delle capre subito m’incuriosì. Un pò per l’animale ma sopratutto per le convinzioni che spingevano un ragazzo di vent’anni a mettersi in gioco in questo modo. Insomma si scriveva capre e io leggevo: mi danno tutti del folle ma io voglio continuare in questa follia.  Continua a leggere “Io sto ancora con le capre”